Ministero del Lavoro: pubblicato il “Quaderno di monitoraggio n. 1/2016 – I contratti di lavoro dopo il Jobs Act” PDF Stampa E-mail
Varie

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, in data 2 settembre 2016, il “Quaderno di monitoraggio n. 1/2016 – I contratti di lavoro dopo il Jobs Act“, che rientra nell’attività di monitoraggio e valutazione delle riforme del mercato del lavoro prevista dalla Legge 92/2012 e affidata a un Comitato scientifico.

In questo primo quaderno di monitoraggio viene analizzato e valutato l’impatto delle riforme e delle misure poste in essere in materia di rapporti di lavoro, finalizzate a facilitare la creazione di posti di lavoro a tempo indeterminato e a ridurre l’area dell’instabilità e dell’incertezza lavorativa, in particolare per le generazioni più giovani. Dati alla mano si può affermare che i poco più di due anni trascorsi dall’insediamento del Governo Renzi hanno rappresentato una svolta importante per il mercato del lavoro italiano.

Nel quaderno di monitoraggio si è fatto ricorso alle tre principali fonti di dati statistiche esistenti per l’analisi del mercato del lavoro: ISTAT, INPS e Ministero del Lavoro.

Fonte: dottrinaelavoro.it

 

Aggiungi commento

Per lasciare un vostro commento se siete degli utenti registrati dovete prima autenticarvi nel sito dall'area di login.
Se invece non siete registrati a questo sito dovete inserire obbligatoriamente un nome ed un indirizzo e-mail valido.
I commenti sono moderati dall'amministratore.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla SEO powered by JoomSEF

Seguici su Facebook

Centro clinico di psicoterapia Arianna-min

Area Riservata Soci

Entra nell'area riservata ai Soci e consulta il materiale pubblicato




dal 16 gennaio 2006

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più sui cookies leggi la nostra cookies policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information