Novità del 16 Giugno 2016
  • Roma Capitale: Quadrinet avviato ricorso verso i trasferimenti dei Dirigenti
  • Roma Capitale: la Direr ha avviato ricorso verso le delibere di riorganizzazione degli uffici della gestione Commissariale
  • Pubblica Amministrazione: il flop della fatturazione elettronica
  • Pubblica Amministrazione: Licenziamento statali furbetti, legge in arrivo
  • Cassazione: licenziamento pubblici dipendenti – applicazione art. 18 L. 300/70
  • Pubblica Amministrazione: più efficiente grazie a 12 App
  • Cassazione: licenziamento disciplinare ed immediatezza del provvedimento
 
Roma Capitale: Quadrinet avviato ricorso verso i trasferimenti dei Dirigenti

Quadrinet ha avviato ricorsi al Giudice del Lavoro avversi i trasferimenti ritenuti irregolari dei dirigenti dell’Amministrazione Capitolina in violazione dell’art. 19 del D.lgs. 165/2001 smi.

Durante questi mesi di gestione del Commissario Straordinario si è  assistito, ad avviso della scrivente associazione, ad una gestione dei trasferimenti del personale e della dirigenza oltre l’ordinaria amministrazione, con carenze nelle motivazioni degli atti.

 
Roma Capitale: la Direr ha avviato ricorso verso le delibere di riorganizzazione degli uffici della gestione Commissariale

Il sindacato dei Dirigenti pubblici Direr ha avviato ricorsi contro le delibere di riorganizzazione degli uffici dell’Amministrazione Capitolina adottate dal Commissario Straordinario nel corso delle ultime settimane, ritenute irregolari, che a breve distanza dal voto per il nuovo Sindaco di Roma hanno portato a rilevanti cambiamenti, oltre l’ordinaria amministrazione, nella struttura degli uffici e nei compiti delle posizioni di Alta Amministrazione cittadina.

Le proposte di delibere sono state sottoscritte dal Segretario-Direttore Generale Petrocelli indagata a Como per la questione del “Mose del lago di Como”, risultano così ancora di più fortemente inopportuni oltre ingiustificati questi provvedimenti.

 
Tessera sanitaria: arriva il documento europeo

La tessera sanitaria potrebbe essere presto soppiantata da un documento unico contenente il codice fiscale per volere del Parlamento Europeo, impegnato a emanare una nuova direttiva finalizzata a contrastare l'evasione fiscale.

La nuova TIN (codice fiscale armonizzato europeo comune di identificazione del contribuente) consentirà lo scambio di dati e informazioni di natura fiscale relativi ai cittadini dei vari Stati membri.

 
Agenzia Entrate: false e-mail ai danni dei contribuenti

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, in data 3 giugno 2016, un comunicato stampa con il quale pone all’attenzione dei contribuenti false e-mail con mittente l’Agenzia delle Entrate ed oggetto: “Comunicazioni in merito a indebitamento”.

L’Agenzia delle Entrate è totalmente estranea a tale comunicazione e raccomanda di non dare seguito al contenuto dell’e-mail, né, tantomeno, a scaricare gli allegati che potrebbero essere potenzialmente dannosi ai computers.

Fonte: dottrinalavoro.it

 
Ministero del Lavoro: interpello – coincidenza delle ferie programmate con permessi per assistenza al congiunto disabile

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con interpello n. 20 del 20 maggio 2016, ha risposto ad un quesito della CGIL, in merito alla corretta interpretazione dell’art. 33, comma 3, L. n. 104/1992, concernente il diritto a fruire dei tre giorni di permesso mensile retribuito per assistere il familiare con disabilità.

In particolare si chiede se, ai sensi della disposizione citata, il datore di lavoro possa negare l’utilizzo dei suddetti permessi nel periodo di ferie programmate anche nel caso di chiusura di stabilimento (c.d. fermo produttivo), nel rispetto delle disposizioni contrattuali in materia.

 
Pubblica Amministrazione: Camera, Commissione inchiesta digitalizzazione PA, modifiche

La Commissione affari costituzionali della Camera ha approvato alcune modifiche alla proposta per l’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul livello di digitalizzazione e innovazione delle pubbliche amministrazioni statali e locali. (Doc. XXII, n. 42)

Fonte: legautonomie.it

 
Pubblica Amministrazione: il flop della fatturazione elettronica

È passato un anno dall'introduzione della fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione ed è tempo di fare bilanci: l'Ufficio Studi della CGIA sottolinea come lo Stato non abbia ancora monitorato con certezza l'ammontare dei debiti accumulati verso i fornitori, nonostante l'attivazione della piattaforma elettronica che dovrebbe assicurare dati certi.

 
Cassazione: licenziamento pubblici dipendenti – applicazione art. 18 L. 300/70

Con sentenza n. 11868 del 9 giugno 2016, la Corte di Cassazione ha evidenziato come, per quanto riguarda i licenziamenti nel pubblico impiego, si debbano applicare le regole dell’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e non la legge Fornero (Legge n. 92/2012).

I giudici della Suprema Corte hanno sottolineato come, fin tanto non vi sarà un intervento normativo di armonizzazione tra le due normative, non possono estendersi ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni le modifiche apportate dalla Riforma Fornero all’articolo 18 della legge 300/1970, “con la conseguenza che la tutela da riconoscere a detti dipendenti in caso di licenziamento illegittimo resta quella assicurata dalla previgente formulazione della norma”.

Fonte: dottrinalavoro.it

 
Pubblica Amministrazione: Licenziamento statali furbetti, legge in arrivo

A breve la normativa che impone il licenziamento per gli statali che si allontanano dal posto di lavoro senza giustificazione diventerà Legge dello Stato.

Lo ha annunciato il Ministro della PA Marianna Madia a margine dell'Edison Innovation Week.

 
Pubblica Amministrazione: più efficiente grazie a 12 App

Smart City, servizi innovativi per cittadini e imprese, migliore qualità della vita, promuovere la mobilità sostenibile: questi e altri gli obiettivi alla base delle dodici idee finaliste del concorso Call4Ideas promosso da Forum PA 2016, presentate a Roma nel corso del congresso.

«Le oltre 80 candidature giunte - afferma Emil Abirascid, direttore Startupbusiness - mostrano come il fermento dell'innovazione sia in pieno sviluppo anche quando si tratta di portare nuova linfa alla Pubblica Amministrazione. È inoltre importante sottolineare come le proposte giunte coprono tutti gli ambiti della pubblica amministrazione sia locale sia centrale: dalla sanità alla scuola, dall'ambiente all'energia, dalla trasparenza alla mobilità e come utilizzino non solo le nuove tecnologie ma anche i nuovi paradigmi sociali, organizzativi, ambientali che si stanno affermando».

 
Cassazione: licenziamento disciplinare ed immediatezza del provvedimento

Con sentenza n. 10839/2016, la Corte di Cassazione ha ritenuto illegittimo un licenziamento per giustificato motivo soggettivo, comminato da un datore di lavoro per motivi disciplinari, in quanto avvenuto senza rispettare i principi di immediatezza e tempestività prescritti per l’esercizio del potere disciplinare.

 
INAIL: al via la prima fase di rilascio dei nuovi servizi online

L’Inail comunica che dopo l’uscita del nuovo portale, anche i servizi telematici si rinnovano sulla base della customer experience che rende più semplice e immediato il loro utilizzo.

A partire dall’11 maggio 2016 è avviato un piano di rilascio progressivo dei servizi  reingegnerizzati con l’obiettivo di restituire agli utenti una nuova e più adeguata esperienza d’uso e garantire migliori standard di erogazione.

 
Pubblica Amministrazione: Canone Rai, da luglio si pagano le prime sette rate

Con la pubblicazione sulla «Gazzetta Ufficiale» n. 129 del decreto del ministero dello Sviluppo economico del 13 maggio n. 94 si chiude definitivamente l’iter normativo del nuovo canone Rai, iniziato con la legge di Stabilità 2016.

Per la verità, il decreto era già stato in gran parte attuato, anche prima della pubblicazione che è successiva a molti termini indicati nel decreto stesso.

Come previsto dal provvedimento, il primo addebito nella bolletta elettrica scatterà con le fatture successive al 1° luglio e riguarderà tutte le rate scadute dell’anno in corso, ossia sette. Dal prossimo anno, invece, il pagamento sarà diluito in dieci rate mensili da 10 euro l’una, da gennaio a ottobre (per un totale di 100 euro a famiglia).

 
Cassazione: licenziamento per insulti al superiore gerarchico

Con sentenza n. 9635 dell’11 maggio 2016, la Cassazione ha affermato che l’insulto al superiore gerarchico giustifica il licenziamento pur se la previsione del CCNL preveda il recesso soltanto per comportamento aggressivo con contenuti fisici.

La giusta causa di licenziamento, affermano i giudici della Suprema Corte, è una nozione legale che non può essere alterata da un atto di natura privatistica come il CCNL. Essa consiste in un grave inadempimento del lavoratore contrario ai principi di etica e di buon comportamento.

Fonte: dottrinalavoro.it

 
Pubblica Amministrazione: Osservatorio della PA in Lazio

È stato presentato il 24 maggio a Roma l'Osservatorio della Pubblica Amministrazione (OPA) attivo in Lazio.

Promosso da diverse organizzazioni del no-profit, come Agci Lazio Solidarietà, Forum del terzo settore del Lazio, Cild (Centro di iniziativa per la legalità democratica) e in collaborazione con il Csv del Lazio Cesv, si propone di monitorare e verificare tutti gli atti della PA (avvisi, convenzioni, gare, affidamenti e altro) per evidenziare eventuali irregolarità o richieste di chiarimento, inoltrate agli enti coinvolti.

Obiettivo primario dell'OPA è garantire regolarità e trasparenza, promuovendo una maggiore partecipazione dei cittadini alle scelte della Pubblica Amministrazione, costruendo un solido "rapporto di collaborazione tra società civile organizzata e PA" (come cita il titolo del seminario di presentazione dell'Osservatorio).

 
Pubblica Amministrazione: Pensioni e Riscatto della Laurea: ecco come funziona

L’annunciata modifica della normativa di riferimento attinente alle procedure con cui riscattare gli anni di laurea, sembra che consentirà di rendere meno costoso il suddetto riscatto.

Quest’ultimo, infatti, è uno strumento che trasforma in contributi gli anni di studio con l’effetto di  incrementare il totale contributivo a cui farà riferimento il proprio monte contributivo ai fini della pensione.

Per fare domanda di riscatto della laurea bisogna, ovviamente, aver conseguito il diploma: nel caso in cui, infatti, il soggetto richiedente, nonostante abbia seguito gli studi universitari, non abbia poi effettivamente ottenuto il titolo, non viene accordata alcuna copertura contributiva.

 
Pubblica Amministrazione: Pareggio di bilancio, è in online il cosiddetto patto "orizzontale di bilancio"

E’ in linea, nel sito web appositamente previsto per il pareggio di bilancio, il modello per l’acquisizione delle informazioni concernenti il cosiddetto patto “orizzontale nazionale”.

Gli enti locali che prevedono di conseguire, nel 2016, un differenziale negativo rispetto al saldo obiettivo di cui al comma 710 della legge n. 208 del 2015 possono richiedere, per la quota di spazi finanziari non soddisfatta tramite il meccanismo dei patti regionalizzati verticali e orizzontali, al Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, mediante il sito web «http://pareggiobilancio.mef.gov.it», entro il termine perentorio del 15 giugno 2016, gli spazi finanziari di cui necessitano nell'esercizio in corso per sostenere impegni di spesa in conto capitale.

Gli enti locali che prevedono di conseguire, nel 2016, un differenziale positivo possono comunicare alla RGS, entro il medesimo termine, l’entità degli spazi che intendono cedere nell'esercizio in corso

Fonte: legautonomie.it

 
Riforma Pensioni: sì a Pensione Anticipata. Soluzione condivisa tra APE e Fondo di solidarietà?

In tema di Riforma Pensioni, tra le ipotesi attualmente al vaglio dei tecnici di Palazzo Chigi e in vista del secondo vertice tra Governo e Sindacati fissato per il prossimo 14 giugno (Leggi anche: Pensione anticipata, flessibilità in uscita, esodati. Tutte le novità in arrivo), sembra che l’unico modo per poter introdurre nel vigente sistema pensionistico una maggiore flessibilità in uscita sia quello di trovare una soluzione che stia nel mezzo tra la proposta di Cesare Damiano, il nuovo meccanismo di anticipo pensionistico (Ape) e il fondo di solidarietà.

Riforma Pensioni 2016-2017: una soluzione condivisa?

 
ISTAT: le prospettive per l’economia italiana

L’ISTAT ha pubblicato le previsioni per il 2016 per l’economia italiana stimando un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari all’1,1% in termini reali, un tasso di crescita superiore a quello registrato nel 2015 (+0,8%, Prospetto 1). La domanda interna al netto delle scorte contribuirebbe positivamente alla crescita del Pil< per 1,3 punti percentuali, mentre la domanda estera netta e la variazione delle scorte fornirebbero un contributo negativo pari a un decimo di punto percentuale ciascuna. La spesa delle famiglie in termini reali è stimata in aumento dell’1,4%, alimentata dall’incremento del reddito disponibile e dal miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro.

 
Codice dei Regolamenti: dove acquistare?

L'acquisto del Codice dei Regolamenti 2010, potrà avvenire presso la libreria Giuridica Medichini a piazzale Clodio, 26a Roma, che cura anche la distribuzione pressocopertina-codice-regolamenti altre librerie.

In alternativa il libro potrà essere acquistato direttamente da Quadrinet Pa con lo sconto del 20% circa ( euro 22,00 anziché 26,00) recandosi presso la sede dell'ARVUC in via di S.Teodoro, 70 (Circo Massimo). In questo caso ogni persona potrà acquistare fino ad un massimo di tre copie.

I soci ARVUC potranno ottenere il volume con un contributo spese di soli euro 18,00, mentre la distribuzione del volume per i soci vecchi e nuovi di Quadrinet Pa è gratuita e il volume potrà essere ritirato, previo appuntamento, chiamando al numero di telefono 339-4550493.

 
Quadrinet su Facebook
facebook-logo-PLa continua evoluzione dei social network e la nostra volontà di rendere sempre più facile e veloce l'aggironamento dei nostri soci ci ha portato ad presentare un nuovo modo di seguire Quadrinet: la pagina Facebook. Non più il semplice gruppo con i suoi limiti, ma una pagina dedicata alle ormai note news Qadrinet, le inziative, le foto e soprattutto i vostri commenti. Partecipate cliccando su "Mi piace" ed ogni aggiornamento lo riceverete anche sulla vostra bacheca Facebook.
 

Iscrizione alla Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai per email tutte le ultime novità QuadriNet PA.

Nome:

Email:

Seguici su Facebook

Centro clinico di psicoterapia Arianna-min

Rassegna

Area Riservata Soci

Entra nell'area riservata ai Soci e consulta il materiale pubblicato




dal 16 gennaio 2006

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più sui cookies leggi la nostra cookies policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information