Novità del 20 Luglio 2016
  • Governo: Pubblica Amministrazione – novità in materia di licenziamento disciplinare
  • Pubblica Amministrazione: PAsocial, più servizi e comunicazione
  • Pubblica Amministrazione: Italia superata da Irlanda, Spagna e Polonia nella competitività digitale
  • Pubblica Amministrazione: Canone Rai in bolletta dal 1 luglio
  • Pubblica Amministrazione: Un nuovo rapporto atenei-Pa
 
Governo: Pubblica Amministrazione – novità in materia di licenziamento disciplinare

Il Governo ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 149 del 28 giugno 2016, il decreto  legislativo n. 116 del 20 giugno 2016, recante modifiche all’articolo 55-quater del D.L.vo 30 marzo 2001, n. 165, in materia di licenziamento disciplinare nelle Pubbliche Amministrazioni.

In particolare, costituisce falsa attestazione della presenza in servizio qualunque modalità fraudolenta posta in essere, anche  avvalendosi di terzi, per far risultare il dipendente in servizio o trarre in inganno l’amministrazione presso la quale il dipendente presta attività lavorativa circa il rispetto dell’orario di lavoro dello stesso.

 
Pubblica Amministrazione: PAsocial, più servizi e comunicazione

Proseguono le iniziative promosse nell'ambito del progetto #PAsocial, lanciato dal Governo Renzi creando un team di lavoro che riunisce comunicatori, uffici stampa e personale attivo presso i Ministeri e gli enti locali chiamato a confrontarsi e trovare strategie comuni per agevolare l'utilizzo delle risorse social da parte dei cittadini, semplificando la comunicazione con la PA.

 
Pubblica Amministrazione: Italia superata da Irlanda, Spagna e Polonia nella competitività digitale

Recuperare competitività è uno degli imperativi categorici nell’era globalizzata, ed uno dei mezzi principali per raggiungere lo scopo è legare i salari al recupero della produttività oltre a migliorare la digitalizzazione del paese che migliora le prestazioni del sistema in generale.

Ma l’Italia è frenata in questa rincorsa dal ritardo della banda larga fissa ed è penalizzata dal contesto nomativo farragginoso. Comunque ha fatto in un anno passi avanti nell'economia digitale, ma resta decisamente lontana dai primi della classe. In base al 'Global Information Technology Report' 2016 pubblicato dal World Economic Forum, la Penisola è solo 45esima su 139 Paesi esaminati, con un miglioramento di 10 posizioni rispetto allo scorso anno, uno dei maggiori registrati dalla graduatoria.

I paesi che hanno guadagnato posizioni nella classifica:

 
Pubblica Amministrazione: Canone Rai in bolletta dal 1 luglio

Luglio è il mese in cui molti contribuenti hanno iniziato a versare le rate del Canone Rai 2016, secondo quanto disposto dalla nuova normativa che prevede l’addebito in bolletta.

La prima rata della tassa è infatti prevista in concomitanza con la bolletta di luglio dell’energia elettrica, che sarà quindi più salata comprendendo 70 euro in più ai consumi effettuati. Il Canone complessivo ammonta a 100 euro e dal 2017 sarà ripartito in rate da 10 euro per 10 mesi: solo per l’anno in corso, invece, la prima tranche di pagamento comprende i primi 7 mesi del 2016.

 
Pubblica Amministrazione: Un nuovo rapporto atenei-Pa

Il presidente del Consiglio ha dichiarato più volte che l’università «deve uscire dal perimetro della Pa». Un’affermazione di principio cui non sono seguite per ora proposte articolate ma già messa in pratica, di fatto, con la decisione di affidare il progetto Human Technopole all’Iit per le vie brevi, anzi brevissime, senza coinvolgere le università se non nel ruolo di comparse. In nessun sistema universitario avanzato un progetto di tali dimensioni sarebbe stato messo in mano ad un soggetto unico senza valutazione, senza comparazione e senza un approfondito studio di fattibilità.

 
Pubblica Amministrazione; il ministro Madia sul pubblico impiego «Sul contratto convocheremo i sindacati a breve»

Sul contratto nazionale del pubblico impiego «il Governo convocherà i sindacati a breve, in questo mese». Lo ha detto il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, intervenendo al Festival del Lavoro in corso a Roma, spiegando che «erano necessarie due cose: lo stanziamento di risorse e la riduzione dei comparti di contrattazione che sono scesi da 11 a 4 e questo ci permetterà di ripartire nella contrattazione». Tra gli ospiti della seconda giornata dell'evento organizzato dall'Ordine dei Consulenti del Lavoro anche Mauro Moretti, ad di Leonardo-Finmeccanica, che ha parlato degli effetti dello stop all'Irap: «Con l'abolizione - ha detto - c'è stato un risparmio di 40 milioni di euro da reinvestire».

Madia: «A febbraio riforma Pa al traguardo»

 
Attualità: Carta di Identità Elettronica, come averla e quanto costa

Con la circolare diffusa dal Ministero dell'Interno vengono definite regole e modalità di rilascio della nuova Carta di Identità Elettronica, la CIE richiedibile a partire dal 4 luglio 2016 presso alcuni Comuni.

Sono più di 200 i Comuni coinvolti nella sperimentazione, tra cui figurano le principali città italiane: Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna, Firenze, Genova, Trento, Bolzano, Trieste, Venezia, Bari e Lecce.

Gli uffici comunali preposti al rilascio del documento di identità (relativi ai Comuni coinvolti) non potranno più emettere la classica carta di identità cartacea ma dovranno rilasciare la nuova CIE, fermo restando che i documenti in possesso dei cittadini restano comunque validi fino alla scadenza.

 
MISE: start-up innovative – le specifiche tecniche per la redazione dell’atto costitutivo e dello statuto

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato, in data 1° luglio 2016, il Decreto direttoriale con l’approvazione delle specifiche tecniche per la redazione del modello standard di atto costitutivo e statuto delle s.r.l. start-up innovative, come previsto dall’articolo 4, comma 10 bis del Decreto Legge n. 3 del 2015, convertito in legge 33/2015.

 
Riforma Pensioni: ultime proposte, Pensione Anticipata fino a 4 anni prima?

Il Presidente della Commissione lavoro alla Camera, Cesare Damiano, in commento alle prospettive di riforma e di sostegno al welfare portate avanti dall’Esecutivo, si è pronunciato sfavorevolmente affermando come “Il cantiere sociale di Renzi” non sia abbastanza convincente.

I punti di contraddizione che secondo Damiano caratterizzano l’attuale sistema di gestione del welfare partono anzitutto dalla questione delle pensioni per arrivare agli ammortizzatori sociali, fino a toccare le politiche del lavoro contrassegnate da precarietà (ne è un esempio l’uso smodato dei voucher INPS).

Pensione anticipata: si può anticipare l’uscita di 4 anni?

 
Pubblica Amministrazione: ferie non a ore, possibile richiamo da vacanze

Tempi duri per gli assenteisti della pubblica amministrazione. Ferie e malattia per gli statali funzionano solo a giornata e non ad ore. Non è possibile quindi usarle come permessi per uscire prima da lavoro o entrare dopo. A fare il punto sulla questione è l'Aran (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni), l'Agenzia che si occupa di pubblico impiego, la faccia del Governo nei tavoli con i sindacati. Che chiarisce anche: se l'amministrazione ne ha necessità può richiamare il dipendente in villeggiatura, anche se deve rimborsargli il viaggio.

Si era parlato nei mesi scorsi della possibilità di spacchettare la 'malattia' in ore per poter fare visite specialistiche ma poi non se ne era fatto nulla. L'Aran scioglie anche altri dubbi ricorrenti tra i dipendenti pubblici in una sorta di report dove settore per settore, dai ministeriali agli insegnanti, indica tetti e vicoli in fatto di assenze.

Argomento sensibile su cui il Governo è a lavoro per imprimere una stretta, quello del viaggio da rimborsare, così da rendere più difficile darsi per finti malati o utilizzare altre scappatoie illecite. Ma questo è anche periodo di ferie, visto l'avvicinarsi delle vacanze estive. E a proposito l'Aran spiega che l'amministrazione se in necessità può richiamare il dipendente in villeggiatura ma deve rimborsargli il viaggio.

Fonte: ilsole24ore.com

 
INPS: mantenimento del diritto alla pensione ai figli studenti

L’Inps, con la messaggio n. 2757 del 21 giugno 2016, fornisce alcune precisazioni in merito al riconoscimento e sospensione del diritto alla pensione ai superstiti in favore dei figli studenti durante il periodo compreso tra due differenti ordini di studio c.d. periodo di vacatio studii, ovvero, nel periodo di svolgimento di attività lavorativa.

 
Pubblica Amministrazione: Licenziabile il dipendente Pa che si prostituisce su Internet

Nessuna discriminazione basata sull'orientamento sessuale, ma licenziamento legittimo per il dipendente pubblico che si prostituisce sui siti Internet provocando un danno alla Pubblica amministrazione. Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza 12898 depositata il 22 giugno.

Il verdetto dei giudici trae origine dalla vicenda di un tecnico informatico di tendenze omosessuali, dipendente della Provincia del Verbano Cusio Ossola, licenziato dall'ente per aver offerto le proprie prestazioni sul web.

 
INPS: PagoPA – nuova modalità di pagamento nel servizio versamenti volontari

A partire dal 20 giugno 2016, sul sito www.inps.it, i cittadini possono pagare, grazie a PagoPA, i propri contributi volontari.

I lavoratori che hanno concluso o interrotto l’attività lavorativa potranno infatti perfezionare i requisiti necessari per avere diritto ad una prestazione pensionistica, o aumentare l’importo del trattamento pensionistico cui si ha diritto se i requisiti contributivi richiesti sono già stati raggiunti.

 
Attualità: Servizi Equitalia a portata di App

Equitalia lancia una nuova App Equiclick per smartphone e tablet  che consente di effettuare numerose operazioni e accedere ai servizi online in modo semplice e immediato, utilizzando l'applicazione da qualsiasi dispositivo Mobile.

La App permette di effettuare il pagamento con carta di credito e prepagata del bollettino Rav inviato in allegato alle cartelle e agli avvisi, come anche di individuare lo sportello di Equitalia più vicino. Tutto senza dover autenticarsi.

 
Pubblica Amministrazione: Siti web Regioni e Comuni, nuove linee guida

L'Agenzia per l'Italia Digitale ha reso note le linee guida per il design dei portali web di Regioni e Comuni, che secondo la nuova normativa devono progressivamente uniformarsi ai criteri di usabilità stabiliti per tutti i siti della Pubblica Amministrazione.

L'obiettivo è quello di semplificare l'accesso ai servizi online e facilitare la comunicazione tra gli enti pubblici e i cittadini, anche per ridurre il Gap che caratterizza l'Italia rispetto agli altri Paesi della UE.

 
Novità del 29 Giugno 2016
  • Elezioni Comunali 2016: i risultati definitivi dei ballottaggi città per città
  • Ministero del Lavoro: impianto di videosorveglianza senza autorizzazione – sanzioni
  • Articolo 18 e Lavoro Pubblico: le non condivisibili conclusioni della Cassazione
  • Il Nuovo Decreto Trasparenza - Il testo coordinato definitivo
 
Codice dei Regolamenti: dove acquistare?

L'acquisto del Codice dei Regolamenti 2010, potrà avvenire presso la libreria Giuridica Medichini a piazzale Clodio, 26a Roma, che cura anche la distribuzione pressocopertina-codice-regolamenti altre librerie.

In alternativa il libro potrà essere acquistato direttamente da Quadrinet Pa con lo sconto del 20% circa ( euro 22,00 anziché 26,00) recandosi presso la sede dell'ARVUC in via di S.Teodoro, 70 (Circo Massimo). In questo caso ogni persona potrà acquistare fino ad un massimo di tre copie.

I soci ARVUC potranno ottenere il volume con un contributo spese di soli euro 18,00, mentre la distribuzione del volume per i soci vecchi e nuovi di Quadrinet Pa è gratuita e il volume potrà essere ritirato, previo appuntamento, chiamando al numero di telefono 339-4550493.

 
Quadrinet su Facebook
facebook-logo-PLa continua evoluzione dei social network e la nostra volontà di rendere sempre più facile e veloce l'aggironamento dei nostri soci ci ha portato ad presentare un nuovo modo di seguire Quadrinet: la pagina Facebook. Non più il semplice gruppo con i suoi limiti, ma una pagina dedicata alle ormai note news Qadrinet, le inziative, le foto e soprattutto i vostri commenti. Partecipate cliccando su "Mi piace" ed ogni aggiornamento lo riceverete anche sulla vostra bacheca Facebook.
 

Iscrizione alla Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e riceverai per email tutte le ultime novità QuadriNet PA.

Nome:

Email:

Seguici su Facebook

Centro clinico di psicoterapia Arianna-min

Rassegna

Area Riservata Soci

Entra nell'area riservata ai Soci e consulta il materiale pubblicato




dal 16 gennaio 2006

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più sui cookies leggi la nostra cookies policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information