Le news in dettaglio
Cassazione: onere della prova nella causa di mobbing PDF Stampa E-mail
Varie

Con la sentenza n. 158 del 8 gennaio 2016, la Corte di Cassazione ha confermato che spetta al lavoratore l’onere di provare la sussistenza di una condotta mobbizzante eventualmente effettuata dal datore di lavoro al fine di creare una sorta di isolamento del lavoratore stesso al fine di portarlo alle dimissioni.

I giudici della Suprema Corte hanno evidenziato come sia indispensabile la prova di una esplicita volontà del datore di lavoro di emarginare il dipendente in vista di una sua espulsione dal contesto lavorativo o, comunque, di un intento persecutorio.

Fonte: dottrinalavoro.it

 
Attualità: Fumo: in vigore nuovi divieti e sanzioni PDF Stampa E-mail
Attualità

E’ entrato in vigore dal 2 febbraio 2016 il nuovo Decreto Legge che detta regole ancora più ferree per i fumatori, imponendo divieti e annunciando pesanti sanzioni.

Numerose le novità, prima fra tutte il divieto di fumare in auto (anche a motore spento) se sono presenti minori o donne in stato di gravidanza.

No secco al fumo anche nei pressi di ospedali e Irccs pediatrici, mentre per chi getta a terra, in acqua o negli scarichi i mozziconi di sigarette sono previste multe da 60 a 300 euro (spetta ai Comuni il potenziamento dei posaceneri e dei cestini sulle strade).

 
Parlamento: Appalti – pubblicata la legge delega sugli appalti pubblici PDF Stampa E-mail
Parlamento

È stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 23 del 29 gennaio 2016, la legge delega 28 gennaio 2016 n. 11, con la quale il Governo è stato delegato ad emanare il decreto attuativo sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture.

La delega dovrà essere eseguita entro il prossimo 18 aprile 2016.

Fonte: dottrinalavoro.it

 
Pubblica Amministrazione: #Sbloccascuole, domande online PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Ammontano a 480milioni di euro le risorse sbloccate per favorire nuovi interventi per l'edificazione di nuove scuole e la ristrutturazione di strutture esistenti: come previsto dalla Legge di Stabilità 2016, l'intervento #Sbloccascuole consente agli Enti locali di richiedere online i fondi per investire nell'edilizia scolastica.

C'è tempo fino al 1 marzo 2016 per inviare le richieste attraverso la piattaforma dedicata: Comuni, Province e Città metropolitane possono compilare la form e inoltrare la domanda alla Struttura di Missione per l'Edilizia Scolastica della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 
Pubblica Amministrazione: Firmato (finalmente) il decreto sul «fondo cuscinetto» per 2.540 Comuni PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Termina finalmente il lungo iter del decreto con cui il ministero dell'Economia e quello dell'Interno distribuiscono i 29 milioni del «fondo cuscinetto» destinato a 2.540 Comuni medio-piccoli che nel 2015 avevano subito una sforbiciata "troppo" profonda a causa del debutto del nuovo meccanismo legato ai fabbisogni standard nell'assegnazione del fondo di solidarietà comunale.

Il meccanismo

 
Attualità: Canone Rai 2016, allarme truffe PDF Stampa E-mail
Attualità

Il 31 gennaio è passato e per la prima volta è venuta a mancare la tradizionale scadenza del pagamento del Canone RAI: dal 2016 entra in vigore la nuova normativa, ma non mancano i tentativi di truffare i cittadini facendo leva sui dubbi e la non ancora completa conoscenza delle novità.

Dal 2016 il Canone RAI si paga attraverso i bollettini dell'utenza elettrica, un importo pari a 100 euro complessivi suddiviso in più rate a partire da luglio (solo per quest'anno il primo versamento sarà pari a 60 euro, seguito da rate da 10 euro).

 
Corsi di Inglese Quadrinet al via il 28 gennaio e prossima visita a mostra Impressionisti. PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Il prossimo 28 gennaio presso il locale Bibliothè a via Celsa alle ore 16,45 prenderanno il via i corsi di inglese anno 2016 rivolti ai soci ed amici di Quadrinet PA.

Per chi lo desiderasse è ancora possibile iscriversi scaricando il modulo dal sito di Quadrinet ove si trovano anche le informazioni sul corso.

A febbraio visita guidata gratuita per i soci Quadrinet alla mostra degli impressionisti al Vittoriano.

 
Pubblica Amministrazione: Licenziamenti lampo nel pubblico impiego PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

I lavoratori statali "furbetti", "fannulloni" e dediti a comportamenti inaccettabili - dall'assenteismo ingiustificato alla fuga non autorizzata dopo aver timbrato il cartellino - saranno licenziati seduta stante nell'arco di 48 ore, senza se e senza ma.

Ad annunciare questa novità è il Premier Matteo Renzi, nel corso di un'intervista al Tg5, sottolineando che in tempi brevissimi il Consiglio dei Ministri analizzerà una proposta di legge specifica per il pubblico impiego.

 
Pubblica Amministrazione: Sanzione in due tempi per chi bara con il cartellino PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Sospensione obbligatoria e senza contraddittorio da lavoro e retribuzione entro 48 ore da quando viene accertata la falsa attestazione della presenza in servizio; contestuale avvio di un procedimento disciplinare più rapido, che dovrà concludersi entro 30 giorni (oggi la dead line è 60 giorni, ma nella pratica si superano quasi sempre i 100, al netto, poi, dei successivi strascichi giudiziari). Dopo gli annunci del premier Matteo Renzi sta prendendo forma il provvedimento, atteso in Cdm con un'altra decina di decreti attuativi della legge Madia, che dovrà introdurre un primo giro di vite contro i "furbetti" del cartellino.

 
Riforma Pubblica Amministrazione: guida completa alle novità PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Sono stati approvati, nel Consiglio dei Ministri, 11 decreti attuativi della riforma Madia, la riforma della pubblica amministrazione.

Si tratta, nello specifico, della riorganizzazione dei servizi pubblici locali, con la creazione dei cosiddetti distretti, dell’accorpamento della Forestale nel corpo dei Carabinieri, dell’apertura degli archivi pubblici ai cittadini, per quello che ora si prospetta uno “Stato più semplice”, per utilizzare le parole del ministro Madia.

Tra tutti i decreti attuativi, chiamati ora al vaglio del Parlamento, il piatto forte riguarda la stretta sui licenziamenti per i furbetti del cartellino, con la previsione di un forte inasprimento delle norme.

Altro punto rilevante, sul quale il C.d.M ha dato il proprio via libera, riguarda poi la riforma delle classi di concorso, tanto attesa dai docenti.

 
Pubblica Amministrazione inefficiente: quanto ci costa? PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Se l'evasione fiscale danneggia notevolmente l'economia nazionale, l'inefficienza della Pubblica Amministrazione causa perdite ancora maggiori.

Ad affermarlo è la Cgia di Mestre, i cui dati sono fin troppo eloquenti: ammonterebbe a 200 miliardi di euro il danno complessivo provocato dal malfunzionamento della PA, tenendo conto dei debiti verso i fornitori (70 miliardi), dei problemi legati alle infrastrutture e alla logistica (42 miliardi), della burocrazia che penalizza le imprese (31 miliardi), degli sprechi legati alle spese eccessive (24 miliardi), della corruzione nella Sanità pubblica (23,6 miliardi), della giustizia che procede a rilento (16 miliardi).

 
Pubblica Amministrazione: La Ragioneria generale, busta paga media nei Comuni scesa di 443 euro in un anno PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Le buste paga dei dipendenti comunali si sono fermate in media nel 2014 a quota 20.109 euro lordi, con una flessione dell'1,5% rispetto a 12 mesi prima. La flessione è registrata nei numeri del nuovo conto annuale del personale, diffuso dalla Ragioneria generale dello Stato , e secondo i calcoli della funzione pubblica della Cgil, basati sulle cifre targate Rgs, è dovuta per il 91% alla flessione del salario accessorio. Questa voce, infatti, nel complesso è diminuita del 16,8% fra 2013 e 2014, mentre nello stesso periodo i dipendenti diminuivano dell'8,3 per cento.

 
Attualità: Pensione di reversibilità, come cambiano limiti di reddito e soglie nel 2016? PDF Stampa E-mail
Attualità

Mentre la tanto agognata riforma delle pensioni, tema caro al dibattito politico italiano, mostra evidenti segni di rallentamento, emergono nuovi chiarimenti in merito ai limiti di reddito previsti per il 2016 ai fini della pensione di reversibilità ai superstiti.

In riferimento ai limiti di reddito validi per il 2016 per non ottenere l’assegno pieno, va detto che qualora il soggetto titolare di una pensione di reversibilità possieda anche altri redditi, si applicano delle riduzioni all’importo che spetta. Questo, però, soltanto se vengono superate specifiche soglie.

 
Pubblica Amministrazione: Statali, arrivano gli scioperi «a scacchiera» per i rinnovi dei contratti PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Mentre sulla riforma dei modelli contrattuali si lavora a un allineamento delle regole di base fra dipendenti privati e pubblici, si scalda il clima sul rinnovo dei contratti degli statali, in un contesto reso problematico anche dalle incognite sul salario accessorio in Regioni ed enti locali a partire dal caso-Roma.

Gli esecutivi unitari della funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil hanno annunciato «un fitto calendario di scioperi e mobilitazioni territoriali» che «riguarderanno tutte le regioni» per rilanciare i rinnovi contrattuali. Il nodo principale del contendere è rappresentato dalle risorse messe sul piatto dalla legge di Stabilità, 300 milioni di euro (74 a Forze armate e Corpi di polizia e 7 al personale statale non privatizzato come i magistrati e i docenti universitari), a cui si aggiungono quelle che Regioni ed enti locali dovranno trovare per finanziare le nuove intese.

 
Attualità: Iscrizioni scuola 2016-2017: istruzioni e scadenze PDF Stampa E-mail
Attualità

Come ogni anno molte famiglie in Italia sono alle prese con le iscrizioni scolastiche: per l'invio delle domande anche per l'anno 2016-2017 viene confermata la procedura online, sia per il primo anno della scuola primaria sia per il primo anno della secondaria di primo e secondo grado.

 
Pubblica Amministrazione: Il pareggio di bilancio sostituirà il patto di stabilità PDF Stampa E-mail
Pubblica Amministrazione

Dal 1° gennaio il patto di stabilità interno è stato sostituito con il nuovo vincolo del pareggio di bilancio di competenza finale. La novità è contenuta nei comma da 707 a 729 dell'articolo 1 della legge di Stabilità ed applica parzialmente le novità della legge 243/2012 sul pareggio di bilancio costituzionale. Il nuovo pareggio di bilancio di competenza si applica a tutti i Comuni, compresi quelli con meno di mille abitanti finora esclusi dal patto di stabilità, alle Province e Città metropolitane e alle Regioni. Sono assoggettati al pareggio anche i Comuni istituiti a seguito di fusione dopo il 2011, sono escluse le Unioni.

 
Attualità: Per i laureati più chance di abilitazione PDF Stampa E-mail
Attualità

Gli ingegneri potranno insegnare «matematica e scienze» alle scuole medie. Ai laureati in scienze politiche si apriranno le porte per accedere all’abilitazione nelle «discipline giuridiche-economiche» (finora erano esclusi).

Le classi di concorso di arte vengono accorpate per settore produttivo e nascono pure tredici classi nuove di zecca per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado, tra cui la A-23, «lingua italiana per discenti di lingua straniera», fortemente voluta dal ministro, Stefania Giannini.

 
Attualità: Patente guida, nuovi divieti PDF Stampa E-mail
Attualità

Nuove restrizioni in arrivo per chi si accinge a prendere o a rinnovare la patente di guida: un decreto datato 22 dicembre 2015, seguendo le linee guida europee, stabilisce che non sono autorizzati a guidare coloro che soffrono di disturbi del sonno dovuti alle apnee ostruttive notturne, così come chi è affetto da gravi malattie neurologiche.

«La patente di guida non deve essere né rilasciata né rinnovata a candidati o conducenti affetti da disturbi del sonno causati da apnee ostruttive notturne che determinano una grave ed incoercibile sonnolenza diurna, con accentuata riduzione delle capacità dell'attenzione non adeguatamente controllate con le cure prescritte.»

Il decreto sottolinea, inoltre, che in caso di sospetti inerenti questa patologia i conducenti debbano sottoposti a specifici consulti medici approfondito prima che venga emessa o rinnovata la patente.

Le stesse regole sono previste per coloro che sono colpiti da patologie neurologiche tali da compromettere la sicurezza alla guida, tuttavia la guida può essere autorizzata da parte della commissione medica locale a seconda dei singoli casi, valutando l'esito di visite specialistiche e monitorando l'evoluzione della malattia (la patente, in casi come questi, potrà avere una validità non superiore a 2 anni).

Fonte: pubblicaamministrazione.net

 
Attualità: Bollo auto 2016, cosa succede se si dimentica di pagare? Termini di prescrizione PDF Stampa E-mail
Attualità

In materia di tasse automobilistiche, con riferimento specifico al bollo auto, il termine di prescrizione relativo alla riscossione cambia nel 2016?

La risposta è negativa, in quanto anche per l’anno appena iniziato il termine di prescrizione dei bolli auto rimane triennale, anche se l’avviso di accertamento è diventato definitivo.

Tali tempistiche, infatti, valgono anche nel caso in cui sia stato notificato, entro i termini, un avviso di accertamento, laddove, entro i successivi 3 anni, non sia intervenuto nessun altro atto interruttivo della prescrizione.

 
Parlamento: pubblicata la Legge di Stabilità 2016 PDF Stampa E-mail
Parlamento

Il Parlamento ha pubblicato, sul Supplemento Ordinario n. 70 alla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30 dicembre 2015, la Legge 28 dicembre 2015, n. 208 con le disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di Stabilità 2016).

La legge è entrata  in vigore il 1º gennaio 2016.

Fonte: dottrinalavoro.it

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 51
Joomla SEO powered by JoomSEF

Seguici su Facebook

Centro clinico di psicoterapia Arianna-min

Area Riservata Soci

Entra nell'area riservata ai Soci e consulta il materiale pubblicato




dal 16 gennaio 2006

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più sui cookies leggi la nostra cookies policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information